Zugzwang

Un avvincente romanzo storico-politico-scacchistico sullo sfondo del Torneo di San Pietroburgo del 1914.  Pubblicato nel 2007 sia in versione originale che nel testo tradotto in italiano.

Sulla base di fatti realmente accaduti, si sviluppa una invenzione letteraria dai risvolti psicologici dove il dramma delle persone si interseca con una partita a scacchi.

Tutti gli scacchisti nominati nel libro sono reali ad esclusione di uno: Avrom Chilowicz Rozental nel carattere del quale però non è difficile individuare Rubinstein.

La partita giocata tra i due protagonisti del libro, Spethmann e kopelzon e che potete trovare cliccando qui in realtà fu giocata al Campionato svizzero a squadre nel 200o tra i Gm Daniel King e Andrej Sokolov

San_Petersburgo_1914_p
I partecipanti al torneo di San Pietroburgo del 1914

 

 

 

 

 

 

 

Annunci